Roma Market

  

 

    Categorie
 -Casa
 -Acquisti
 -Alimentazione
 -Centri Commerciali
 -Cultura
 -Divertimento
 -Edilizia
 -Elettronica
 -Hobby
 -Immobiliare
 -Istituzioni
 -Moda
 -Motori
 -Ristorazione
 -Salute e Bellezza
 -Sanità
 -Spettacolo
 -Vacanze
 -Siti Utili

sei in Idraulica     Visitatori online: 2604
:: Come funziona una cassetta di scarico wc e perchè perde acqua e goccia nel water

Un visitatore del sito, dopo aver letto la soluzione per la riparazione perdita scarico geberit, mi invia una email per chiedere un aiuto:"Ho un problema con una cassetta di scarico incassata monocomando che goccia nel water.Ho sostituito la guarnizione,e non appena piena,chiudo il rubinetto entrata acqua,ma seguita a gocciare.Potete aiutarmi? Grazie,"  

La soluzione è abbastanza semplice, ma si crea confusione in quanto, dopo aver chiuso il rubinetto di mandata siamo sicuri che la cassetta di scarico tenga ma invece perde ancora acqua..Vediamo allora come funziona una cassetta di scarico per wc ed analizziamo il problema, in modo di risolvere questo ed altri guasti allo scarico del wc.

La Cassetta dello scarico wc è un raccoglitore di acqua, questa si accumula in quantità ( circa 6/9 litri ) per poter permettere, una volta azionato un pulsante, di scaricarla tutta insieme ed ottenere un risciacquo energico.

L'Acqua entra nella cassetta per mezzo della condotta idrica, passa il rubinetto di chiusura mandata della cassetta stessa, e viene fermato l'afflusso di acqua tramite un rubinetto a galleggiante, quando l'acqua raggiunge il livello prestabilito il rubinetto a galleggiante, alzandosi insieme al livello dell'acqua, ferma l'afflusso d'acqua e la cassetta non si riempie più. Nel caso di guasto del rubinetto a galleggiante, l'acqua che riesce comunque a trafilare, seppur in minima parte ( goccia a goccia ) riempirebbe la vaschetta con trasbordi di acqua pericolosi per il nostro arredamento, cosicchè ogni sistema viene dotato di un cosidetto " scarico troppo pieno " un condotto di sfogo che fa passare l'acqua nel wc nel caso il rubinetto a gallegiante non funzioni a dovere e l'acqua superi un determinato livello nella cassetta. 

Il giusto contenimento della cassetta di scarico viene assicurato da uno o più anelli di tenuta ( le guarnizioni in gomma ) che evita lo svuotamento della cassetta finchè non azioneremo il comando di scarico.

Fatta questa premessa sul funzionamento, ora vediamo come ricercare il guasto se la nostra cassetta perde, questo vale sia per le cassette incassate che per quelle appese, di tipo tradizionale.

Per primo , proviamo a cambiare la guarnizione di tenuta dello scarico vero e proprio, in pratica gli anelli in gomma ( uno  o più di uno, secondo il modello ) che sono attaccati alla piletta di scarico 
 Se dopo aver cambiato le guarnizioni notiamo che l'acqua scende ancora nel wc, anche se in minima parte, dobbiamo sostituire anche il rubinetto a galleggiante, in quanto non riuscendo più a chiudere a dovere permette l'acqua di entrare nella vaschetta , anche se di poche gocce ma col il tempo si accumula e poi scarica dal troppo pieno.

Alcuni fanno una prova per vedere se è il rubinetto a galleggiante che perde, chiudono il rubinetto di mandata della vaschetta, in questo modo, pensano, chiudendo l'acqua questa non entra e il rubinetto a gallegiante lo escludiamo, la stessa prova che ha fatto il visitatore che mi ha scritto l'email riportata sopra..

A tal proposito devo dire che i rubinetti che sono posti sulla vaschetta a chiusura della mandata di acqua, difficilmente sono funzionanti, qundi anche se chiudete  completamente il rubinetto l'acqua non arriverà con pressione, ma sicuramente gocciolerà  un pochino, in pratica con il tempo, essendo il rubinetto rimasto sempre aperto per anni, perde la tenuta tra battuta  e guarnizione interna, non riuscendo quindi a chiudere bene.

Ecco dove stà l'inganno, pensiamo che chiudendo il rubinetto della vaschetta l'acqua non entrerà più, e se goccia ancora pensiamo " ma le guarnizioni le ho cambiate..ed ora dove metto le mani?"

Quindi riassumendo in risposta alla domanda dell'utente:

Cambio guarnizione

se perde ancora > sostituzione o riparazione rubinetto a galleggiante

Inutile fare la prova del rubinetto centrale della vaschetta, difficilmente questo lo trovate perfettamente funzionante !! Anzi, gia' che ci siete sostituite pure quello...

PS: se dovesse esserci una perdita anche dopo aver sostituito queste parti, è possibile che la battuta della guarnizione si sia rovinata con il tempo, se di plastica si potrebbe riparare, pulire con acido  o spianare, se di metallo meglio sostituirla.


Segnala gratis la tua attività a Roma

Romamarket.com @ 2006 ~ 2018
Directory  elenco telefonico di servizi, attività commerciali e numeri utili di Roma e provincia